fbpx

Il punteggio per il servizio di personale docente

Ogni personale docente iscritto nelle Graduatorie Provinciali ha un determinato punteggio di servizio, che indica la sua posizione in graduatoria. Conoscere come viene effettuato il calcolo del punteggio è essenziale per i candidati.

Quando si valuta il servizio si fa affidamento, prima di tutto, su indicatori tradizionali come i titoli di studio, la specializzazione e l’esperienza dell’insegnamento.

In questa semplice guida ricapitoliamo come valutare i punti spettanti.

Calcolo del punteggio personale docente

L’ordinanza n. 112/2022 indica gli elementi sui quali è possibile valutare il punteggio relativo ai titoli culturali per la graduatoria docenti per gli anni 2022-2024. Questo documento, infatti, contiene la tabella di valutazione dei titoli:

  • 1 punto – MASTER di primo livello;
  • 0,5 punti ognuna – certificazioni informatiche digitali (fino a un massimo di 2 punti cumulabili);
  • Certificazioni linguistiche:
    3 punti – inglese B2; 4 punti – inglese C1; 6 punti – inglese C2; 
  • 1 punto – corsi di perfezionamento.

Va chiarito che tutti i titoli e certificazioni che si conseguono devono essere accreditati dal MIUR.

Come si valuta il servizio svolto presso le scuole statali dal personale docente

Per il personale docente il punteggio per il servizio svolto presso scuole statali e corrisponde al numero totale di giornate lavorative sostitutive di un insegnante a tempo determinato.

Nelle scuole statali il servizio è valutato:

  • 2 punti – da 16 a 45 giorni ;
  • 4 punti – da 46 a 75 giorni;
  • 6 punti – da 76 a 105 giorni;
  • 8 punti – da 106 a 135 giorni;
  • 10 punti – da 136 a 165 giorni;
  • 12 punti – da 166 giorni in poi.
  • 12 punti – servizio ininterrotto dal 1° febbraio fino agli scrutini.

Per ogni mese o frazione di almeno 16 giorni sono attribuiti 2 punti. Fino a un massimo di 12 punti per ciascun anno scolastico. Sfortunatamente, se il numero di giorni è inferiore a 16, i punti non contano in nessuna occasione e equivalgono a zero. Tuttavia, possono essere sommati punti per il servizio specifico e aspecifico.

Come si valuta il servizio svolto presso le scuole paritarie dal personale docente

Per il personale docente il punteggio è lo stesso rispetto a quello attribuito per il servizio svolto presso scuole statali e corrisponde a 2 punti per ciascun mese o frazione di almeno 16 giorni, sino a un massimo, per ciascun anno scolastico, di 12 punti.

La differenza tra servizio specifico e aspecifico

Per il servizio specifico si intende un servizio di insegnamento prestato nella specifica classe di concorso o su posti di sostegno agli alunni con disabilità sullo specifico grado.

Il servizio aspecifico, invece, è un servizio di insegnamento prestato su una classe di concorso diversa o su altro posto anche di altro grado.

Per ogni frazione di almeno 16 giorni del servizio aspecifico è attribuito 1 PUNTO. Fino a un massimo di 6 PUNTI per ogni anno scolastico.

Punteggio per la MAD

Inoltre, anche la domanda di Messa a Disposizione (MAD) consente di ottenere incarichi di supplenza nelle scuole. Ecco il riassunto del punteggio che puoi ottenere con la MAD:

  • 1 punto – 16 giorni di supplenza continuativi;
  • 2 punti – dai 16 ai 45 giorni;
  • 6 punti – dai 76 ai 105 giorni;
  • 8 punti – dai 106 ai 135 giorni;
  • 10 punti – dai 136 ai 165 giorni;
  • 12 punti – più di 165 giorni.

Conosci MADFormazione?

MADFormazione è nata da professionisti con esperienza pluriennale nel settore che ti aiuteranno ad entrare nel “Mondo Scuola”.

Grazie ai nostri servizi potrai compilare ed inviare la tua MAD (Messa a Disposizione) a centinaia di istituti scolastici in breve tempo.

Inviare la MAD con MADFormazione è davvero facile & veloce, il nostro Team sarà sempre al tuo fianco.

Cosa aspetti? Compila ora la tua MAD!

Come entrare in contatto con noi

Vuoi saperne di più? Contattaci!

  • via telefono o Whatsapp al 351 6232007
  • via email all’indirizzo info@madformazione.it
Il punteggio per il servizio di personale docente
Torna su